E.636.375
Foto precedente | Foto successiva
Descrizione: Nei primi anni ’90 la E.636.375 (Breda, 1961) e la E.636.393 (OM-CGE, 1960) durante una grande riparazione presso le officine di Verona Porta Vescovo furono oggetto di una sperimentazione riguardante i vetri frontali su entrambe le cabine di guida. Queste due unità vennero attrezzate con cristalli antisfondamento simili al tipo utilizzato anche sulle E.645 ed E.646.
La modifica risultava molto evidente a causa degli angoli arrotondati e della guarnizione di gomma nera che cerchiava tutti i cristalli oggetto della modifica, la quale però rimase allo stato sperimentale solo su queste due locomotive non trovando applicazione sulle altre macchine del gruppo E.636.
Le unità .375 e .393 arrivarono alla fine della loro carriera con questa variante estetica.
Statistiche:
Vista: 175
Totale preferite: 0 Guarda chi le preferisce
Dimensione file: 423.47kB
Altezza: 534 Larghezza: 800
Tags: locomotiva elettrica e.636.375 ferrovie_dello_stato mondovì matteo cerizza 
Pubblicata da: MatteoCerizza 01 Febbraio 2022, 11:51:35

Condividi

0 Membri e 1 Visitatore stanno guardando questa foto.

Commenti (0)


Ritorna alla galleria


Powered by SMF Gallery Pro