Post recenti

Pagine: [1] 2 3 4 5 6 ... 10
1
Per esempio a Como i carri sono GEFER ma ci sono la 2 D220!
2
Confermo entrambi in quanto l'officina Valditerra di Novi Ligure è effettivamente passata alla GEFER, così come è indicato anche qui: https://www.generalecostruzioniferroviarie.com/it/contatti/contatta-gcf

Invece, per quanto riguarda le sei 220 sono tutte formalmente immatricolate a GCF (su cassa è indicato I-GCF) ma non è escluso che vengano utilizzate da entrambe le aziende.
3
Hai ragione, ho corretto, Valditerra.

Allora........

La Valditerra non esiste più: la VALDITERRA LAVORI FERROVIARI SPA (ex Valditerra SRL) è cessata a Dicembre 2012 perchè incorporata in GEFER.

La GCF è al 95% di tale Rossfin SRL, che controlla al 95% ANCHE la Gefer.

Sono "sorelle", ma ognuna ha un suo Amministratore, P.iva, gestione separata.

4
Stefano, lungi da me... Ma qualcosa non mi quadra. Se non erro l'impresa era la Valditerra (non Valsecchi), chiusa e assorbita nel gruppo Gefer/GCF. Se poi viene gestita comè entità a sè stante non lo so, le due loco gialle hanno loghi GCF.
5
Vero, ma l'immatricolazione è I-GCF per tutte...

Michele, stiamo a cercare il sesso degli angeli.
Anche le regionali, la LH, le FR e FB e pure la Cargo sono tutte I-TI però prova a dire che son la stessa cosa....
6
Vero, ma l'immatricolazione è I-GCF per tutte...
7
No, ne avrebbe 6... Le prime furono 028 e 029, per quanto ne so ancora in livrea FER/graffiti, seguite da 045 e 060 riverniciate in giallo/grigio e adesso forse da 011 e 049 ex RTC.

Beh, 045 e 060 sarebbero (Edit) Valditerra. Certo, il gruppo è sempre GCF ma mi sembra che la gestione resti ancora separata....
8
Peccato... le avrei viste bene un paio di 220 zebrate...  ;D
9
No, ne avrebbe 6... Le prime furono 028 e 029, per quanto ne so ancora in livrea FER/graffiti, seguite da 045 e 060 riverniciate in giallo/grigio e adesso forse da 011 e 049 ex RTC.
10
Quindi Gefer/GCF adesso ne ha 4....
Pagine: [1] 2 3 4 5 6 ... 10